Mare di Sardegna

Le più belle spiagge di Sardegna

Le spiagge di: Porto Torres- Castelsardo

La zona di Porto Torres - Castelsardo fa parte della provincia di Sassari e si trova nella parte occidentale della costa nord della Sardegna, come visibile nella cartina qui sotto.
A parte Sassari che è il capoluogo della Provincia e seconda città per numero di abitanti della Sardegna, il centro più importante della zona è Porto Torres che è uno dei tre punti cruciali per i collegamenti marittimi della Sardegna con il continente ed in particolare l'unico porto che collega la Sardegna con la Spagna.
Porto Torres ha anche una notevole importanza dal punto di vista storico. Fu, col nome di Turris Libisonis, la prima colonia romana sull'isola. Diverse le testimonianze giunte sino a noi, come il complesso termale con il famoso 'Palazzo di Re Barbaro', il Ponte Romano, il parco archeologico e la Tanca Borgona, una catacomba romana sul lungomare. Ma nel territorio di Porto Torres vi sono anche importanti resti preistorici, come l'altare di Monte d'Accoddi e le necropoli di Su Crucifissu Mannu e Li Lioni. Non si può poi non menzionare la Basilica di San Gavino, la chiesa romanica più grande e antica della Sardegna.
La costa della zona è piuttosto pianeggiante, anche se a Porto Torres sono presenti scogliere calcaree alte fino a 30 m.
Andando verso est la cittadina di maggior rilevanza di questa zona è Castelsardo, particolarmente nota per il Castello dei Doria del 1102. Dal punto di vista naturalistico, la sua posizione su un promontorio roccioso la rende particolarmente interessante perché dal paese si domina tutto il golfo dell'Asinara.

La Basilica di San Gavino
La Basilica di San Gavino

Social

 


Condividi su: